Fabio Fognini in semifinale al torneo Atp di Stoccarda

Il tennista ligure oggi in campo per conquistare la finale del prestigioso Mercedes Open

Fabio Fognini giocherà oggi alle ore 13 la semifinale del prestigioso “Mercedes Open”, torneo Atp da 450mila euro di montepremi in corso sulla terra rossa di Stoccarda, in Germania.
Il ventiduenne ligure affronta il ventottenne rumeno Victor Hanescu: nessun precedente tra i due. Per l’azzurro è la quarta semifinale nel circuito maggiore dopo quelle giocate lo scorso anno a Costa de Sauipe, Umago e Varsavia.
Fognini ha centrato il traguardo battendo il russo Nikolay Davydenko, numero due del tabellone e 11 del ranking Atp.
Fognini, n. 67 Atp, si è imposto in tre set: 61 36 75. Un grande risultato per il nostro tennista, che ha confermato il suo buon momento di forma.
Reduce dal successo della scorsa settimana al challenger di San Benedetto, Fabio sulla terra rossa di Stoccarda ha messo ko uno dei più forti giocatori del mondo dopo aver eliminato nei due turni precedenti i francesi Fabrice Santoro e Paul-Henri Mathieu.
Il ventottenne russo è stato a lungo tra i top ten (è stato anche numero tre), vanta quattro semifinali di Slam (due al Roland Garros e due agli US Open), 14 titoli Atp e si è sempre distinto per la grande continuità di rendimento.
Dominato il primo set, Fabio ha ceduto il secondo dopo aver perso il servizio all’ottavo game e sprecato due palle del 4-5 sulla battuta del rivale. Nella terza e decisiva partita l’equilibrio si è rotto nel dodicesimo game, quando Fognini ha strappato il servizio a Davydenko aggiudicandosi la sfida dopo due ore e 19 minuti di lotta.
Il russo, numero 11 Atp, è l’avversario con la miglior classifca battuto sinora in carriera dal ventiduenne ligure. Nell’agosto del 2007 Fabio aveva superato a Toronto il britannico Andy Murray, all’epoca numero 14 Atp.
In mattinata si recuperano i due quarti di finale sospesi ieri per pioggia: Kiefer (Ger) c. Kubot (Pol) e Zverev (Ger) c. Chardy (Fra).

Inserita da il 18 luglio 2009