L’isola delle coppie

Vacanze a Bora Bora per Peter Billingsley che dirige una commedia non troppo esilarante

Inserita da il 13 dicembre 2009

Metti quattro coppie in crisi e un’isola da sogno come soluzione terapeutica. L’isola delle coppie, diretto da Peter Billingsley, purtroppo non soddisfa le aspettative, nonostante il cast stellare: Vince Vaughn, Jason Bateman, Jon Favreau, Faizon Love, Kristin Davis.

La storia ha un “retrogusto da cinepanettone” – versione american – che ben conosciamo. Una coppia sull’orlo di una crisi affettiva, Jason (Jason Bateman) e Cynthia (Kristen Bell), coinvolge i propri amici in una vacanza “ricostruttiva” a Bora Bora.
Ad accoglierli nell’isola paradisiaca c’è il guru Marcel (Jean Reno) che subito rivela i lati “infernali” dell’oasi: sveglia al mattino presto, risveglio muscolare con istruttori mister muscolo, terapia di coppia, poco divertimento, lusso sfrenato, mare cristallino, molto relax.

Peccato che la vacanza si rivelerà fatale per le “coppie amiche” le quali, convinte di essere approdate sull’isola come supporto a Jason e Cynthia, prenderanno coscienza delle falle del proprio rapporto – Dave (Vince Vaughn) e Ronnie (Malin Akerman) scoprono di essersi assuefatti alla routine della vita di coppia il cui apice è la scelta delle piastrelle per la cucina.
Ma non tutto è perduto: tra scappatelle e sketch non sempre esilaranti, il puzzle amoroso si ricomporrà annullando l’inesorabile timeline del divorzio – il lieto fine è d’obbligo.