Lamberto Sposini operato. Ancora critiche le sue condizioni

Si sono stretti intorno al popolare giornalista amici, colleghi e familiari; solidarietà anche dai fans

Inserita da il 30 aprile 2011

E’ stato operato d’urgenza il giornalista Lamberto Sposini, colpito ieri pomeriggio da una emorragia cerebrale. Secondo quanto si è appreso, l’operazione è andata bene ma le condizioni del giornalista, ricoverato in terapia intensiva, rimangono critiche.

Ad eseguire il delicato intervento, il Prof. Giulio Maira, presso il Policlinico Gemelli.

La trasmissione che avrebbe dovuto condurre è andata in onda comunque, con la sola conduzione di Mara Venier, ignara delle reali condizioni del collega, che si era sentito male poco prima della diretta. La puntata, uno speciale sulle nozze reali, è stata chiusa in anticipo.

E’ polemica sui soccorsi: a quanto pare le ambulanze sarebbero arrivate con un ritardo di addirittura 40 minuti.

Al capezzale di Sposini si sono subito precipitati la figlia Francesca, la compagna Sabina Donadio, colleghi e amici, tra i quali Clemente Mimun, Enrico Mentana, Massimo Giletti, Mara Venier e Bruno Vespa.

Tanti i messaggi di augurio per una pronta guarigione rimbalzati sul web e sulle reti televisive, ma non sono mancati atti deplorevoli quali la diffusione della notizia della morte del giornalista.