Malibu, la prima berlina media globale di Chevrolet

Nuova carrozzeria, motori potenti ed efficienti e nuove caratteristiche dinamiche e di maneggevolezza per garantire prestazioni al vertice

Inserita da il 25 aprile 2011

Chevrolet Malibu

La nuovissima Chevrolet Malibu, che sarà venduta in quasi 100 Paesi in sei continenti, offre design espressivo, tecnologie avanzate, ottime caratteristiche dinamiche e motorizzazioni efficienti.
Più eleganza, meno consumi, più contenuti e funzionalità, artigianalità e caratteristiche dinamiche, sono alcune delle carte che le permetteranno di competere con le migliori berline. In vendita in Cina entro la fine del 2011 e negli Stati Uniti all’inizio del 2012, è offerta con diversi allestimenti, in funzione del mercato, dieci colori per la carrozzeria e quattro combinazioni di colori per l’abitacolo, in funzione del modello scelto.
Caratteristiche principali dell’auto:
– Guida sportiva e maneggevolezza Aerodinamica studiata per ridurre i consumi e migliorare l’acustica
– Nuovo abitacolo più spazioso, materiali di classe superiore e studiato per essere il più silenzioso nel segmento medio Nuova connettività Chevrolet MyLink che integra servizi online come la radio internet Pandora® e Stitcher SmartRadio® (disponibile nella maggior parte dei mercati)
– Ampia gamma di caratteristiche e tecnologie di sicurezza (la disponibilità varia secondo i mercati) tra cui 10 airbag, acciaio ad altissima resistenza, avviso cambio corsia/avviso scontro frontale, telecamera posteriore e assistenza al parcheggio posteriore
– Gamma di 10 motori efficienti e potenti a 4 e 6 cilindri disponibili con cambio manuale e automatico alimentati a benzina, diesel o GPL. In alcuni mercati sarà disponibile anche una versione turbo

Estetica espressiva ed efficiente – Montanti larghi e uno spoiler posteriore integrato rendono Malibu più atletica e più aggressiva. La nuova Malibu ha un passo più corto di 114 mm (4,5 pollici) e carreggiata anteriore e posteriore maggiori di oltre 50 mm (2 pollici) rispetto al modello che sostituisce.
Inoltre vi sono la griglia sdoppiata Chevrolet, i gruppi ottici anteriori con proiettori HID, il logo Chevrolet con il cravattino più grande all’anteriore e al posteriore e fari LED posteriori doppi ispirati alla nuova Camaro. I cerchi vanno da 16 a 19 pollici per soddisfare le preferenze del massimo numero di acquirenti.
La nuova carrozzeria della Malibu avrà la certificazione SAE, essendo una delle automobili a maggiore efficienza aerodinamica del segmento.

Abitacolo più spazioso ed elegante – Il nuovo cruscotto sdoppiato che crea un ambiente accogliente, spazioso e confortevole. La maggiore larghezza della nuova Malibu rende l’abitacolo più spazioso, con un incremento di quasi 113 litri in termini di volume rispetto al modello precedente, oltre a più spazio per spalle e fianchi.
L’abitacolo è caratterizzato da accenti metallici, cromati o di legno intorno alla leva del cambio, alla consolle centrale, al pannello strumenti e sulle portiere e il volante. L’illuminazione interna azzurro ghiaccio evidenzia e completa gli accenti cromati garantendo una illuminazione uniforme e costante del quadro strumenti e delle tasche di stivaggio. La luce blu ghiaccio su quadranti e comandi, le cuciture a contrasto blu ghiaccio, superfici morbide e variate, e applicazioni strategiche di materiali fonoassorbenti contribuiscono all’eleganza dell’interno di Malibu.
La Malibu è anche dotata di numerosi vani di stivaggio, tra cui il frontale dell’autoradio che si muove verticalmente per rivelare un vano profondo sei pollici dietro il display touch screen da sette pollici, l’unica vettura con questa caratteristica nel segmento delle medie. La Malibu offrirà anche una gamma completa di opzioni di infotainment all’avanguardia, con nuovi impianti radio a colori e un sistema di navigazione a richiesta.
Malibu sarà dotata del nuovo pacchetto di infotainment MyLink di Chevrolet nella maggior parte dei mercati del mondo, con le funzionalità di sicurezza di OnStar e la completa integrazione di servizi online come la radio internet Pandora® e Stitcher SmartRadio®. MyLink prevede una connettività wireless con Bluetooth per consentire l’uso hands-free di alcuni applicativi smart phone senza bisogno di estrarre il dispositivo.

Esperienza di guida – Precisione e maneggevolezza sono tratti distintivi della nuova Chevrolet Malibu, realizzata per essere la migliore del segmento e allo stesso livello di berline sportive più costose. Testata e messa a punto anche su strade di campagna e autostrade, le caratteristiche dinamiche e di maneggevolezza di Malibu sono garantite tra l’altro da:

  • una carrozzeria dalla struttura solida, più rigida di qualsiasi berlina media, che assicura la massima precisione e un controllo sicuro della dinamica del veicolo
  • uno sterzo premium per una risposta precisa e fluida, e grande sensibilità
  • grandi dischi anteriori ventilati e robusti freni a disco posteriori, con pinze in alluminio anteriori a doppio pistone e posteriori a pistone singolo, per garantire una distanza di frenata al vertice del segmento
  • un vano motore isolato, per una risposta elegante, silenziosa e senza vibrazioni

Tra le tecnologie di controllo del telaio vi sono: dispositivo antibloccaggio dei freni a quattro canali (ABS), controllo della trazione completo, controllo elettronico della stabilità a quattro sensori (ESC), ripartizione elettronica della frenata (EBD), sistema di assistenza alla frenata (BA), controllo della frenata in curva, sistema idraulico di compensazione frenata insufficiente e controllo elettronico freno motore.

Sicurezza – La Malibu dispone di dotazioni di sicurezza tra le più complete del segmento. In alcuni mercati saranno disponibili opzioni aggiuntive:

  • Airbag doppio stadio lato guidatore e passeggero anteriore
  • Airbag per gli impatti laterali ad altezza fianchi/torace lato guidatore e passeggero anteriore
  • Airbag nelle barre sul tetto con protezione antiribaltamento
  • Assistenza al parcheggio posteriore a richiesta
  • Retrocamera a richiesta

Degli equipaggiamenti di sicurezza fa anche parte OnStar che comprende il servizio automatico di assistenza in caso di incidente (Automatic Crash Response), una migliorata tecnologia di riconoscimento vocale, diagnosi a distanza, sblocco porte a distanza, sistema remoto di rallentamento veicoli rubati (Stolen Vehicle Slowdown) e sei mesi di servizio Directions and Connections con navigatore Turn-By-Turn Navigation.