Santa Maria Capua Vetere, tensioni durante la notte. Fuggiti dalla ex caserma Andolfato circa venti nord africani

Una quindicina tra loro sono stati fermati nella notte e in mattinata e ricondotti nella tendopoli

Durante la notte si sono verificate alcune tensioni nella tendopoli allestita nella ex Caserma “Andolfato” di S.Maria Capua Vetere, dove sono ospitati meno di 200 immigrati nord africani. Alcuni di loro sono riusciti a scappare utilizzando le brandine come scale e superando il muro di cinta si sono calati giù nella campagna circostante con le lenzuola annodate mentre i connazionali distraevano poliziotti e carabinieri col lancio di pietre.

Circa una ventina sono gli immigrati che sono riusciti a fuggire, ma nella notte e in mattinata circa una quindicina di nord africani sono stati fermati tra Capua e Santa Maria Capua Vetere e ricondotti nella tendopoli.

Inserita da il 26 aprile 2011