Nuovo bollettino medico per Lamberto Sposini

La situazione è stabile e sotto controllo, i medici sono ottimisti

Buone notizie dal Policlinico Gemelli di Roma sulle condizioni di Lamberto Sposini, ricoverato venerdì in seguito ad una emorragia cerebrale cui è seguito un delicatissimo intervento chirurgico.
Le condizioni del noto giornalista erano apparse critiche sulle prime, poi la sedazione e ora le rassicurazioni da parte dei medici: il bollettino emesso oggi dai sanitari del Gemelli consente di tirare un sospiro di sollievo.

Si legge nella nota: “Gli esami strumentali (tac e angiografia cerebrale), cui questa mattina è stato sottoposto Lamberto Sposini, hanno confermato il buon esito dell’intervento neurochirurgico eseguito venerdì pomeriggio per rimuovere l’esteso ematoma causato dall’emorragia cerebrale ed evidenziano un decorso post operatorio soddisfacente. Il paziente rimarrà ancora in sedazione farmacologica per almeno altre 48 ore. Si confermano buone le condizioni generali del paziente, sempre ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Terapia Intensiva”.

Ora bisogna attendere per rilevare eventuali danni cerebrali. Continua il sostegno dei colleghi del mondo televisivo e giornalistico. Ieri, visibilmente commossa, Mara Venier ha condotto da sola “La vita in diretta”, mentre messaggi di auguri e solidarietà arrivano anche dall’amico fraterno Massimo Giletti e dal collega giornalista Enrico Mentana.

 

Inserita da il 3 maggio 2011