Vela, barche d’epoca a Portofino. Al via il Rolex Trophy

In banchina imbarcazioni da sogno che faranno rivivere il sapore delle regate del passato

Nello splendido scenario di Portofino fanno il loro ingresso Shamrock V e Cambria, due gioelli della vela, antiche avversarie nella coppa America degli anni ’30. A partire da domani si sfideranno in occasione del Portofino Rolex Trophy, la regata che lo Yacht Club Italiano e Rolex hanno voluto dedicare a speciali categorie di barche d’epoca: J Class, 12 Metri S.I., 8 Metri S.I., 6 Metri S.I. e 5.50 S.I. interamente costruiti in legno.

L’evento, inaugurato nel maggio 2009, si è subito distinto per la sua capacità di far rivivere gli antichi splendori di imbarcazioni che hanno scritto la storia della vela italiana ed internazionale.

Grande l’accoglienza che gli abitanti dell’antico borgo ligure hanno riservato alle edizioni precedenti.

Saranno in regata Emilia, il secondo 12 Metri S.I. costruito in Italia, French Kiss che è stata a lungo di proprietà del Barone Bich, l’inventore della penna a sfera, Kookaburra III e Sovereign. Tra gli 8 Metri S.I. è confermata la presenza di Margaret e Miranda III, tra i 6 Metri S.I ci saranno Bau Bau, Dan e Valentina. Nutrita anche la flotta di 5.50.

Per info: www.yachtclubitaliano.it

 

Inserita da il 12 maggio 2011