Mtv compie 30 anni

La rete è nella storia della tv

Inserita da il 2 agosto 2011

Era il 1 agosto 1981 quando la televisione musicale più famosa del mondo firmò il suo esordio: MTV Music Television fu lanciata alle 12:01 con le parole di John Lack “Ladies and gentlemen, rock and roll!”. Le prime immagini trasmesse dalla rete furono il montaggio dell’Apollo 11 che atterra sulla luna seguito dal video “Video killed the radio stars” dei Buggles.
Nel 1983 MTV rompe le barriere razziali e manda in onda il videoclip “Billie Jean” di Michael Jackson, considerato il primo video di un artista di colore ad essere trasmesso su MTV.
L’edizione italiana di MTV nacque ufficialmente 16 anni più tardi, il 1º settembre 1997.

Un grande successo per la rete, che ha conquistato soprattutto il pubblico più giovane e che ha saputo rinnovarsi nel tempo, ampliando il palinsesto: da una programmazione inizialmente dedicata esclusivamente al mondo dei video, della musica, dei concerti, si è passati ad un’offerta ricca di reality e telefilm. Forse anche troppo.

Indimenticabili i volti di alcuni vj di Mtv: Amanda Lexis, Daisy Fuentes, Lyndsey Rodrigues, Vanessa Minnillo.
Tra quelli italiani che si sono avvicendati sul canale, i più noti sono Giorgia Surina, Alessandro Cattelan, Marco Maccarini, Fabio Volo, Enrico Silvestrin, Francesco Mandelli, Victoria Cabello, Paola Maugeri.
Dal 1984, la rete ha introdotto gli “Mtv Music Awards”, premio ambitissimo da tutti gli artisti.
Ma la svolta arriva negli anni ’90, quando Mtv introduce nuovi format, cartoni animati, programmi di approfondimento e serie televisive.

Per festeggiare degnamente il 30esimo compleanno, il Guardian ha stilato una lista di 30 momenti da ricordare del canale, tra cui lo scontro tra Madonna e Courtney Love, e il recente fenomeno “Jersey Shore”.