La figlia di Sposini attacca Mara Venier

"Nessuno le ha mai impedito di venire a trovare papà", così replica Francesca Sposini alle accuse della conduttrice televisiva

“E’ ora di finirla: nessuno ha mai impedito a Mara Venier di venire a trovare papà. Questa non è `La vita in diretta’, è la vita vera. E il nostro dolore merita più rispetto”. Così Francesca Sposini, la figlia del noto giornalista televisivo, Lamberto Sposini, colpito da un’emorragia cerebrale il 29 aprile e da allora ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma, replica su Vanity Fair a Mara Venier.

Nei giorni scorsi la conduttrice aveva dichiarato che non le era stato permesso di andare a trovare il collega Lamberto in ospedale. “Temo che la signora voglia strumentalizzare questa vicenda tragica – ha proseguito Francesca –. A pochi giorni dalla messa in onda del programma farebbe meglio a parlare dei contenuti della trasmissione, invece di lanciare accuse false. E’ venuta a trovare mio padre il giorno che ha avuto il malore e nuovamente qualche giorno dopo. Poi basta, non mi ha mai chiamato e nessuno le ha detto di non venire”.

Fortunatamente le condizioni di Lamberto Sposini migliorano giorno dopo giorno. “E’ vigile, cosciente, legge i giornali, guarda la Tv, ce la mette tutta. La malattia non lo ha sfigurato - ha concluso Francesca -. È solo molto magro, ha bisogno di riposo e privacy”.

Inserita da il 13 settembre 2011