Home Arte NEWSfromART, l’arte alla portata di tutti

NEWSfromART, l’arte alla portata di tutti

84
CONDIVIDI

In contemporanea col festival internazionale del giornalismo di Ferrara, venerdì 30 settembre presso il MoloLive  di Ferrara, sarà inaugurato il progetto “Il Molo Internazionale – La contaminazione musicale nel mondo giovanile” – III edizione. A celebrare la serata ci sarà anche  Luca Frazzi, giornalista e critico musicale.
In tale occasione FABRIKArte, in collaborazione con Il Molo Internazionale, proporrà videoarte, performance e installazioni dal titolo NEWSfromART, contaminazioni dal mondo dell’arte.
Il percorso artistico realizzato non è solo concettuale, ma anche fisicamente percorribile, infatti tocca tre differenti location del centro storico di Ferrara video ed installazioni.
“NEWSfromART”  con questo progetto porta l’arte alla portata di tutti, non più vissuta in un contesto elitario ma trasportata nelle strade, allargare così l’ambito di comunicazione.
L’arte da sempre intesa come specchio del suo tempo, rappresentazione della realtà, si cala in essa, scende in strada e cerca di trasmettere il nostro stare-essere nel mondo utilizzando un linguaggio visivo.
“NEWSfromART”  in ognuna delle differenti espressioni artistiche proposte durante l’evento, propone sempre la stessa matrice sociale: la sequenza di video-art-news, opere che riescono con abilità ad utilizzare il mezzo di comunicazione, giocando sulla capacità di percezione dello spettatore e rimandando alla società le immagini della società stessa; le installazioni, opere dinamiche che danno vita ad un dialogo tra materia e non materia, facendo emergere spesso le ferite che una società costruita sull’indifferenza insinua nell’uomo; la performance, azione di forte denuncia sociale atta a creare un’opera d’arte in divenire.
Tutte queste espressioni creative proiettano il loro sguardo al di fuori di sé e allo stesso  si fanno guardare. Mettendo a nudo un pezzo di società, cercando di stimolare una coscienza collettiva attraverso la partecipazione, facendo emergere il concetto di arte come momento di coscienza e conoscenza.

Prima tappa:
Galleria IDEArte dove – oltre alla proiezione delle art-news – è in mostra l’installazione di Francesco Cocco “Memory Games/Omaggio a Malthus”, opera che rappresenta la denuncia di un sistema compromesso e la volontà di fare ricorso alla memoria nei momenti di crisi che attraversa l’umanità.
Seconda tappa:
Osteria Senese con l’installazione “#4_toME/per tutte le volte che ho detto di sì”, di DIandEM. Il lavoro parla di tutti quei sì che ognuno di noi – nella propria vita – elargisce al mondo: sì alle volte richiesti, a volte no ma il più delle volte mascherati da indifferenza.
Terza tappa
“Il MoloLive” con la performance “Black and Red”, di Adolfina De Stefani e Antonello Mantovani, artisti presenti da anni nella scena artistica internazionale: l’azione si rifà alla dolorosa storia di Titti e Hadengai e al loro tragico viaggio verso il paese della speranza.
Le contaminazioni musicali andranno ad amalgamarsi con le contaminazioni dal mondo dell’arte, le art-news, trentuno video di artisti internazionali.
L’introduzione critica è di Michele Govoni.

VIDEOARTISTI

Rebecca Agnes, Elena Arzuffi, Nicola Bettale, Jorge Catoni, Russell Chartier, Hervè Constant, Monica D’Alessandro, DIandEM, Isidora Ficovic, Sally Grizzell Larson, Gruppo Sinestetico, Henry Gwiazda, Ava Lance, Alberto Magrin, Giuliano Mammoli, Angela Marchionni, Alexander Miehle, Eveline Nieuwveld, Nino Walter Riondato, Chiara Passa, Cristina Pavesi, Thomas Pecha, Carlo Pucci, Tanjia Plesivcnik, Silvia Pujia, Tulio Restrepo, Marco Rizzo, Letizia Rostagno, Vincenzo Spagnuolo, Giovanna Torresin, Maria Teresa Zingarello, Wei-Ming-Ho

INSTALLAZIONI: Francesco Cocco, DIandEM

PERFORMANCE: Adolfina De Stefani, Antonello Mantovani

LOCATION:
-IL MOLO_via Vignatagliata, 1_FERRARA
-GALLERIA IDEARTE_via Terranuova, 41_FERRARA
-OSTERIA SENESE_via Contrari, 52_FERRARA

30.settembre/1-2 ottobre 2011