Vasco Rossi torna in clinica

"Nulla di preoccupante" - secondo la portavoce Tania Sachs - "si tratta di terapie di routine"

Vasco RossiSi riaccende la preoccupazione dei fans per Vasco Rossi, nuovamente ricoverato a Villalba. Secondo la portavoce Tania Sachs: “Si tratta solo di terapie di routine, già previste e già comunicate”. La scelta di restare in clinica, ha aggiunto la Sachs, dipende “da un fatto di comodità, per evitare di fare avanti e indietro da Zocca”.

Il cantautore, già ricoverato in clinica a luglio per i postumi di una frattura a una costola, ha dovuto saltare gli ultimi quattro concerti del suo tour, perchè i medici gli avevano imposto due mesi di riposo, mettendo in dubbio anche la presenza del rocker per venerdì a Venezia per la presentazione del documentario autobiografico ‘Questa vita qua’.

Solo ieri su Facebook il Blasco aveva rassicurato i suoi fan: “E’ tutto sotto controllo. Niente di incurabile… a differenza dei mali del nostro paese! Sei settimane di terapia molto potente per debellare batterio killer! Ma alla fine…sarà lui a morire!”.

 

Inserita da il 1 settembre 2011