Dal peperone nero alla patata blu, arrivano le verdure multicolor

Presentati dalla Coldiretti a Cernobbio, all'XI edizione del Forum Internazionale dell'Agricoltura e dell'Alimentazione

Inserita da il 25 ottobre 2011

Da questo momento la spesa degli italiani cambia colore: dal peperone nero, alla patata blu fino ad arrivare al basilico rosso, tutti presentati dalla Coldiretti a Cernobbio, all’XI edizione del Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione. Un arcobaleno di colori trionferà, presto, sulle nostre tavole, ma tutto sotto controllo, perché questi prodotti variopinti garantiscono in modo del tutto naturale nuove ed esclusive proprietà salutistiche e nutrizionali.

“Oggi – informa la Coldiretti - è possibile garantirsi, in maniera del tutto naturale, alimenti con esclusive proprietà salutistiche e nutrizionali, legate proprio al loro differente e insolito colore. E’ possibile rispondere alle nuove esigenze di mercato senza ricorrere a metodi innaturali come la manipolazione genetica”, ha affermato il presidente della Coldiretti Sergio Marini nel sottolineare che “è più facile il trasferimento delle innovazioni dal campo alla tavola quando è più diretto il rapporto tra produttori e consumatori come nel progetto della Coldiretti per la filiera agricola tutta italiana che punta ad offrire prodotti al cento per cento italiani firmati dagli stessi agricoltori”.

Il peperone nero molto ricco di capsicina, le patate blu del Trentino che grazie alla loro polpa blu mare sono ricchissime di antociani e migliorano la vista, la carota bianca dal color latte e sapore dolciastro e quella viola dal colore scuro, il basilico rosso che, grazie alle piccole foglie purpuree, ha notevoli proprietà antistress saranno presto i nuovi protagonisti della nostra cucina e con i loro colori ravviveranno anche i piatti più monotoni.