Miracolo in Turchia, neonata estratta viva dalle macerie

Dopo la scossa di terremoto di domenica, il bilancio delle vittime è salito a 366

In Turchia si continua a scavare. A Van, dopo il terremoto di domenica, tutti sono ancora sotto shock. Mentre il bilancio delle vittime continua a salire di ora in ora.  Sono salite a 366, anche se si temono fino a mille morti. I feriti sono al momento 1.301. Il sisma ha provocato il crollo di 2.262 edifici.

Tra le macerie, oggi, è avvenuto un piccolo miracolo. Una neonata di due settimane è stata estratta viva dalla macerie dopo 48 ore.

Sono migliaia gli sfollati che la scorsa notte hanno dormito all’addiaccio a Van. Secondo Alberto Tetta, corrispondente dell’Osservatorio Balcani e Caucaso (Obc),”gli aiuti faticano ad arrivare e vengono presi d’assalto, alcune vie di collegamento sono fuori uso, la temperatura e’ scesa stanotte sotto lo zero”.

Inserita da il 25 ottobre 2011