Video hard di Belen Rodriguez, carcere per chi lo ha scaricato da internet

Chi commercia  il video della showgirl rischia “la reclusione da sei a dodici anni” e una multa “da euro 25.822 a euro 258.228"

Inserita da il 31 ottobre 2011

Belen RodriguezHa fatto impazzire la rete il video hard di Belen Rodriguez girato dal suo ex fidanzato argentino Tobias Bianco. La curiosità è stata tale da spingere molti a scaricarlo da internet. Ma c’è anche chi ha preferito acquistare il dvd sulle bancarelle dei “vu cumprà” a Milano e a Napoli.

Attenzione, però, perchè è in arrivo una  brutta notizia! Secondo quanto riportato su funweek.it sembra infatti che, all’epoca del filmato, la showgirl argentina fosse minorenne pertanto la legge italiana punisce chi diffonde o possiede materiale pornografico con dei minorenni come protagonisti.
Nel mirino della legislatura potrebbero dunque finire anche tutti coloro che hanno semplicemente scaricato il filmato da internet diffondendolo.

Chi “commercia” (e quindi vende o compra) il video della showgirl rischia “la reclusione da sei a dodici anni” e una multa “da euro 25.822 a euro 258.228”; chi “distribuisce, divulga, diffonde o pubblicizza il materiale pornografico”, anche per via telematica, rischia la reclusione da uno a cinque anni e una “multa da euro 2.582 a euro 51.645”; infine, chi semplicemente regala il video di Belen, magari a un amico, rischia “la reclusione fino a tre anni, con la multa da euro 1.549 a euro 5.164”.