Lasciano messaggi su Facebook all’amico morto

Aveva solo 17 anni Matteo, ragazzo di Pontedera (Pi), quando compì il più folle dei gesti; si suicidò senza alcun motivo apparente, gettandosi davanti ad un treno in corsa.

I suoi amici hanno deciso di mantenere vivo il suo ricordo sulla sua pagina di Facebook, rimasta aperta anche dopo la tragedia, attraverso i messaggi che continuano a lasciare sul social network raccontando le loro giornate.
I messaggi in suo ricordo sono stati consegnati alla sua scuola, e diventeranno presto anche un libro.