Svegliarsi gay dopo un ictus? E’ possibile

E' successo a Chris Birch, un ex rugbista inglese

Inserita da il 10 novembre 2011

Sembra assurdo, quasi inverosimile pensare che dopo avere avuto un ictus una persona possa cambiare letteralmente, nel proprio intimo, nel proprio modo di essere; ed invece non parliamo di fantascienza ma di realtà in virtù di quello che è successo a Chris Birch, inglese, e giocatore di rugby, che dopo essere stato colpito da un ictus, durante un incidente in allenamento dove si è rotto il collo e risvegliatosi dal coma, si è ritrovato gay, come racconta lui stesso al Telegraph: “Ero gay quando sono uscito dal coma e lo sono ancora; Sembra strano ma quando mi sono ripreso mi sono sentito immediatamente diverso. Le donne non mi interessavano più. Non ero mai stato attratto da un uomo prima, non avevo neanche mai avuto amici gay. Ma non mi interessava chi fossi stato prima, dovevo essere sincero con i miei sentimenti“.

Il suo modo di vivere si è trasformato letteralmente, a partire dal lavoro: ha infatti lasciato quello in banca ed è diventato parrucchiere, oltre ad essersi fidanzato con un ragazzo di 19 anni e vivere con lui: “Improvvisamente odiavo tutto della mia vita di prima. Non andavo più d’accordo con i miei amici, detestavo lo sport e trovavo noioso il mio lavoro. Ho iniziato a curare di più il mio aspetto fisico, mi sono schiarito i capelli e ho cominciato un corso per parrucchiere. Non ho più niente a che spartire con il vecchio Chris adesso e non mi cambierei di una virgola, sono più felice che mai, per questo in fondo non me la prendo neanche con l’incidente “.

E pensare che prima aveva una fidanzata, che non osiamo immaginare come abbia preso questo suo cambiamento, e divideva il suo tempo tra sport, lavoro e amici. Tuttavia non è il primo caso di trasformazioni dopo un ictus: sempre in Inghilterra è capitato ad un’altra persona di risvegliarsi con il talento di dipingere, cosa che non aveva mai fatto prima. Sebbene possibile, non possiamo negare che tale fenomeno un pochino spaventa, non trovate?