Ancelotti è il nuovo allenatore del PSG. Ora Parigi chiama Pato e Kakà

"Il Paris Saint German è un club fantastico dove ci sono le condizioni ideali per far bene", così "Re Carlo" comincia la sua nuova avventura

AncelottiÈ ufficiale, Carlo Ancelotti sarà il nuovo allenatore del Paris Saint Germain. L’ex allenatore rossonero, dopo una lunga esperienza a Londra nel Chelsea, arriva a Parigi con la voglia di iniziare un’altra splendida avventura. “Il Paris Saint Germain è un fantastico club, dove ci sono le condizioni ideali per fare bene, perché è  un club che ha grandi ambizioni per il futuro, e sono molto entusiasta di questo progetto”. Sono state queste le prime parole di Ancelotti da tecnico del Psg. L’allenatore italiano arriva in un club profondamente rinnovato, a partire dall’arrivo di Leonardo come direttore sportivo. Una squadra che punta a diventare una delle migliori d’Europa con una filosofia legata allo spettacolo, ma anche alla concretezza nei risultati.

Per quanto riguarda il mercato, Ancelotti non si pronuncia. “Parlare oggi di nomi non penso sia buono, perché  si tratta di giocatori che sono stabili in altre squadre, e inoltre parlarne fa aumentare i prezzi”. Tuttavia i nomi dei possibili acquisti che circolano nelle ultime ore sono quelli di Pato, Kakà, Beckham e Malouda. Pato, sempre più alle strette con il tecnico del Milan Massimiliano Allegri, potrebbe lasciare Milano per il Psg. Si parla di una cifra stratosferica di circa 50 milioni di euro. Se alla corte di “Re Carlo” arrivassero sia Pato che Kakà, il Paris Saint German potrebbe vantare un tridente d’attacco da sogno, dove i due brasiliani si andrebbero ad aggiungere a Pastore, arrivato a Parigi la scorsa estate da Palermo. Nel frattempo Ancelotti si prepara alla sua nuova avventura portando con sé il preparatore atletico Giovanni Mauri e Claude Makelele. Poi si vedrà, come specifica Carletto: “un budget non c’è, ma c’è la volontà di approfittare del calciomercato di gennaio per rafforzare la squadra”. Carlo Ancelotti è tornato e fa sul serio; Barcellona, Milan e Real sono avvisate.

Inserita da il 30 dicembre 2011