Britney Spears è diventata grande. L’ex bambina prodigio compie 30 anni

Dal 2000, anno di uscita di "Baby one more time" , la piccola star ne ha passate di tutti i colori

L’ex bambina prodigio del Pop è diventata grande. Sono passati 12 anni dal suo incredibile debutto sulla scena musicale, quando sbancò il mercato e mandò in tripudio milioni di adolescenti con Baby One More Time e Oops I Did It Again. Da allora sono successe molte cose, Britney Spears le ha passate di tutti i colori, rischiando perfino di non arrivare a festeggiare questo compleanno. Solo pochi anni fa sembrava, infatti,  avviata al disastro esistenziale: dal matrimonio lampo di Las Vegas (durato 55 ore), fino all’affidamento del suo patrimonio al padre; dalla battaglia legale per non perdere la custodia dei figli, per giungere ai numerosi casi nei quali la star americana è stata dichiarata incapace di comprendere le sue azioni. Tra alcool, pessime compagnie e cattive abitudini, la cantante è divenuta ben presto protagonista del gossip più nero, mentre la sua carriera artistica sembrava sull’orlo del fallimento.

Da tutto questo la Spears ne è uscita fuori bene, anzi benissimo. La star oggi si è ripresa fisicamente e mentalmente, si è ricostruita una immagine positiva ed è tornata sui palchi di mezzo mondo con il suo nuovo Femme Fatale Tour a fare quello che l’ha resa famosa: cantare e ballare. La piccola Madonna non sarà di certo perfetta, ma il suo lavoro lo sa fare bene. A testimoniarlo la rivista Rolling Stone, che l’ha addirittura messa al secondo posto, dietro Michael Jackson, nella classifica dei 10 migliori cantanti ballerini. Ora sta soltanto a lei decidere di crescere oppure no.

Inserita da il 3 dicembre 2011