Calcio, Euro 2012: Girone duro per l’Italia

Azzurri nel gruppo C insieme Spagna, Eire e Croazia. Da brividi il girone B con Olanda, Germania, Danimarca e Portogallo. Europei al via l’8 giugno con Polonia-Grecia

Inserita da il 3 dicembre 2011

Il sorteggio europeo di Kiev non premia l’Italia di Cesare Prandelli. Per gli azzurri, inseriti in seconda fascia, il pericolo di finire in un girone impegnativo diventa realtà. La nostra Nazionale, inserita nel gruppo C, dovrà infatti vedersela con la Spagna campione in carica, l’Eire e l’ostica Croazia. Le gare del girone dell’Italia si giocheranno tutte in Polonia.

Gli azzurri esordiranno a Danzica il 10 giugno alle 18 con gli iberici, sconfitti 2-1 di recente nell’amichevole giocata a Bari, poi quattro giorni dopo, sempre alle 18, sarà la volta di Italia-Croazia, in programma a Poznan.
Il “derby” con l’Eire del duo Trapattoni-Tardelli è invece previsto per il 18 giugno alle 20.45 e ad ospitarlo sarà di nuovo lo “Stadion Mjelski” di Poznan.

Situazione avvincente nel gruppo B, un vero e proprio girone di ferro. A contendersi i due posti utili  per l’accesso ai quarti di finale saranno Olanda, Germania, Danimarca e Portogallo.

Il girone D è quello dell’Ucraina, testa di serie in quanto paese organizzatore della manifestazione. Gli uomini del ct Blochin si giocheranno la qualificazione insieme ad Inghilterra, Svezia e Francia.

Urna più fortunata per la Polonia, sorteggiata nel gruppo A. All’altra nazionale organizzatrice dell’Europeo è toccato un girone più alla portata con Grecia, Russia e Repubblica Ceca.

Il torneo continentale prenderà il via l’8 giugno con l’incontro Polonia-Grecia, fissato per le 18 a Varsavia.