Dalla Cina in arrivo robot sempre più umani

Ormai è sfida tra la Cina e il Giappone in fatto di robotica.

Così elegante e perfetto da sembrare umano. Un prototipo di robot umanoide è stato presentato in Cina all’esposizione di robotica di Chongqing dove il gigante asiatico ha provato a strappare il primato giapponese in fatto di automazione. Alla fiera, infatti, sono stati presentati oltre un centinaio di robot divisi in quattro categorie: robot industriali, di servizio, medici e da intrattenimento.

Secondo i rapporti, la produzione di automi a Chongqing, la capitale cinese della robotica raggiungerà 23,4 miliardi di dollari entro il 2015. Il più simpatico di tutti però è un robottino bianco che danza e canta come Michael Jackson.

3 Comments on Dalla Cina in arrivo robot sempre più umani

  1. Siete folli e pazzi, I robot non saranno mai utili, ne il futuro, sarà una catastrofe universale, i robot non sostituiranno mai l’uomo essere umano, l’essere umano è molto superiore di un volgare robottaccio, spero che un uragano o un terremoto li distrugga tutti i robot, vi auguro di cuore che i robot vengano spariti definitamente dalla faccia della Terra e dall’universo. Siete solo dei falliti. 

  2. Siete folli e pazzi, I robot non saranno mai utili, ne il futuro, sarà una catastrofe universale, i robot non sostituiranno mai l’uomo essere umano, l’essere umano è molto superiore di un volgare robottaccio, spero che un uragano o un terremoto li distrugga tutti i robot, vi auguro di cuore che i robot vengano spariti definitamente dalla faccia della Terra e dall’universo. Siete solo dei falliti. 

  3. Siete folli e pazzi, I robot non saranno mai utili, ne il futuro, sarà una catastrofe universale, i robot non sostituiranno mai l’uomo essere umano, l’essere umano è molto superiore di un volgare robottaccio, spero che un uragano o un terremoto li distrugga tutti i robot, vi auguro di cuore che i robot vengano spariti definitamente dalla faccia della Terra e dall’universo. Siete solo dei falliti. 

I commenti sono bloccati.