Attrice iraniana posa nuda per settimanale francese

Si chiama Golshifteh Farahani e per lo scatto è stata bandita dal Paese

Inserita da il 20 gennaio 2012

Fa molto discutere il “divieto di rientro in patria” che l’Iran ha imposto all’attrice Golshifteh Farahani, colpevole di aver posato nuda per una rivista francese. La donna iraniana, attualmente residente in Francia, si è fatta riprendere senza veli dal settimanale Madame Figaro. Lo scatto, una sorta di provocazione ai divieti imposti dalla sharia, non è piaciuto al governo di Teheran che l’ha bandita dal paese.

La bellissima attrice ventinovenne ha comunicato da Parigi di essere “stata informata dal ministero della Cultura e guida ufficiale islamica che l’Iran non ha bisogno di attrici o artisti”, e che quindi è stata invitata “a offrire i suoi servizi altrove”. Golshifteh Farahani aveva lasciato l’Iran l’anno scorso al fine di denunciare la poca libertà di espressione che l’industria cinematografica iraniana era costretta a subire a causa del codice etico troppo restrittivo del governo di Ahmadinejad.  Il caso della star iraniana, protagonista dell’ultimo film di Asghar  Farahni “A proposito di Elly”, ha scatenato polemiche a non finire. Soprattutto su Facebook,  dove i commenti si dividono tra quelli che sostengono l’attrice e quelli che invece la criticano.