Calciomercato, le ultime notizie

Amauri passa alla Fiorentina. Carrozza va all’Atalanta, due rinforzi per il Lecce. Il Parma prende Okaka e Ferrario. Pinilla pronto per il passaggio al Cagliari. Thiago Motta, ormai è Psg. Caceres-Juve, il matrimonio si fa

Comincia a entrare nel vivo il calciomercato invernale. Tra i club di Serie A, sono soprattutto le squadre di media-bassa classifica ad essere più attive sul fronte trasferimenti. La Fiorentina, orfano di un centravanti dopo l’addio di Gilardino, è riuscita ad assicurarsi Amauri, che arriva dalla Juve a titolo definitivo per 500 mila euro.

L’Atalanta ha preso in prestito con diritto di riscatto l’esterno di centrocampo Carrozza dal Varese. Tramontata la pista Datolo, accostato alla Dea nei giorni scorsi: l’ex Napoli ha firmato con l’Internacional di Porto Alegre.

Molto attivo il Parma, che ha ufficializzato l’arrivo di Okaka dalla Roma. La punta, classe ’89, giunge in Emilia in prestito con diritto di riscatto. Con la stessa formula arriva in gialloblù dal Lecce il difensore Ferrario. Scende in Salento Manuele Blasi, ceduto a titolo definitivo. Il Lecce ha poi prelevato dal Livorno il difensore uruguaiano Miglionico.

Sembra fatta per il passaggio di Mauricio Pinilla dal Cagliari al Palermo. L’attaccante dovrebbe arrivare in Sardegna in prestito. In uscita dal Palermo anche il centrale difensivo Cetto, in procinto di trasferirsi in Francia, al Lille.

Quella di stasera con il Napoli al “San Paolo” potrebbe essere l’ultima partita di Thiago Motta con la maglia dell’Inter. L’ipotesi è stata avanzata da Dario Canovi, agente del centrocampista nerazzurro durante un intervento a Radio Crc. Motta è corteggiatissimo dal Psg di Carlo Ancelotti e potrebbe accettare il trasferimento in riva alla Senna.

Buone notizie per i tifosi juventini: Martin Caceres è praticamente un giocatore bianconero. Secondo quanto riporta gazzetta.it, l’accordo tra Juve e Siviglia è stato trovato sulla base di un prestito di 1,5 milioni di €, con il riscatto fissato a 8 milioni. Per il difensore uruguagio, atteso domani a Torino per le visite mediche, si tratta di un ritorno nel club di corso Galileo Ferraris dopo la scialba parentesi nel campionato 2009-2010. Sempre calda la pista che porta a Nainggolan del Cagliari.

Inserita da il 25 gennaio 2012