Dall’estero un nuovo metodo per ubriacarsi più facilmente

La nuova moda di molti giovani europei: un tampone imbevuto di vodka inserito nell'ano o nella vagina per raggiungere più velocemente lo stato d'ebbrezza

Inserita da il 11 gennaio 2012

E’ una pratica che sta diffondendosi, soprattutto tra i giovani, quella di inserirsi “lì dove non batte il sole” dei tamponi imbevuti di vodka (o altri alcolici, fa lo stesso) per ubriacarsi.
In effetti ad allettare la gente non sarebbe tanto la rapidità con cui si giunge all’ebbrezza, ma il fatto che questa particolare assunzione non lascia puzza di alcol nell’alito.
Il network televisivo statunitense “The Colbert Report”, raccolta la notizia, ha ben pensato di mettere in luce tutti gli aspetti negativi di una pratica che rischia seriamente di trasformarsi in moda: se così si può scampare facilmente all’etilometro, si rischia di provocare seri danni agli orifizi (oltre che alla propria reputazione).