Calcio, amichevole Italia – Usa: Prandelli chiama Borini

Il calciatore della Roma è alla sua prima convocazione in Nazionale maggiore. Torna Emiliano Viviano

Inserita da il 27 febbraio 2012

Ritorna in scena la Nazionale di Cesare Prandelli, al primo impegno del 2012. Il commissario tecnico azzurro ha diramato la lista dei ventitré convocati per l’amichevole che l’Italia disputerà contro gli Stati Uniti di Klinsmann il prossimo 29 febbraio allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova. L’Italia torna dunque a Marassi sedici mesi dopo i gravi fatti accaduti prima di Italia-Serbia, match poi non disputato a causa degli incidenti scatenati da alcuni tifosi serbi, con conseguente sconfitta per 3-0 a tavolino ai danni della nazionale balcanica.

Nella lista dei convocati spicca la novità Borini, al debutto assoluto nella nazionale maggiore dopo 14 presenze con l’under 21, condite da tre reti. Il giovane attaccante della Roma, ex Chelsea, sta finora disputando un ottimo campionato con la maglia giallorossa, con 7 gol  – l’ultimo realizzato nella sfortunata gara con l’Atalanta – in campionato e uno in Europa League.

Rientra nel giro azzurro Emiliano Viviano, assente negli ultimi impegni a causa del lungo infortunio al crociato
anteriore del ginocchio sinistro, rimediato lo scorso luglio quando militava ancora nell’Inter, prima di passare al Palermo nella finestra di mercato invernale. Confermati il difensore del Torino Angelo Ogbonna e Ignazio Abate
del Milan, che aveva debuttato nell’amichevole persa con l’Uruguay per 1-0 all’Olimpico di Roma.

Ecco la lista dei convocati: Portieri: Buffon (Juventus), De Sanctis (Napoli), Sirigu (Paris St. Germain), Viviano (Palermo). Difensori: Abate (Milan), Astori (Cagliari), Balzaretti (Palermo), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Criscito (Zenit San Pietroburgo), Maggio (Napoli), Ogbonna (Torino). Centrocampisti: De Rossi (Roma), Marchisio (Juventus), Montolivo (Fiorentina), Thiago Motta (Paris St. Germain), Nocerino (Milan), Pirlo (Juventus). Attaccanti: Borini (Roma), Giovinco (Parma), Matri (Juventus), Pazzini (Inter).
La truppa azzurra si radunerà domani a Genova.

L’ultimo incontro tra la nazionale azzurra e gli Usa risale alla Confederations’ Cup del giugno 2009. In quell’occasione, l’Italia vinse 3-1 in rimonta grazie a una doppietta di Giuseppe Rossi e un gol di De Rossi che annullarono l’iniziale vantaggio statunitense di Donovan.