Fabio Capello si dimette

I giocatori in coro "Vogliamo un tecnico ingese"

Fabio Capello lascia l’Inghilterra che non sembra rimpiangerlo tropp, anzi i giocatori in coro: “Vogliam0 un tecnico made in England”.  Anche il Mister aggiunge: “Mi dispiace che Fabio se ne sia andato era un buon tecnico e una bella persona ma penso che abbia sbagliato sulla questione di John Terry”. Le dimissioni sono arrivate ieri come conseguenza dello scandalo che ha coinvolto l’ex capitano della nazionale inglese John Terry.

Il 23 ottobre 2011 durante una partita con il Queens Park Rangers, John Terry avrebbe rivolto un insulto razzista al giocatore avversario Anton Ferdinand e per questo sarebbe stato aperto un procedimento penale contro di lui. La federazione calcistica inglese subito aveva  annunciato la sospensione della carica del capitano che si dichiarava innocente.

Fabio Capello in un’intervista aveva dichiarato che non approvava la decisione dell’Associazione provocando qualche disagio; ma il Presidente della Football Association ha dichiarato: “Non c’è stato nessun ultimatum Fabio ha scelto di andarsene e noi abbiamo accettato le dimissioni”.

Inserita da il 9 febbraio 2012