Morto Matteo Mastromauro, cronista del TG5

Era da tempo malato di cancro

Inserita da il 11 febbraio 2012

Il mondo del giornalismo è in lutto per la perdita del collega Matteo Mastromauro, cronista del TG5. Dalla sede di Milano si è occupato di politica, seguendo la Lega Nord e l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, e di cronaca. Lascia la moglie Barbara.

Mastromauro, era diventato giornalista a Il Foglio, successivamente ha fatto parte della redazione di Libero. A Mediaset è approdato oltre 10 anni fa iniziando a lavorare al Tg4.
Laureato in scienze politiche, caporedattore al Tg5 si occupava di politica e cronaca. Aveva anche una grande passione e competenze per le tecnologie.
Mastromauro ha scoperto nel 2008 di avere un tumore ai polmoni e nonostante la fatica delle cure ha svolto il suo lavoro fino all’ultimo. Prima di morire ha realizzato un video struggente che si può vedere su Youtube nel quale racconta la sua malattia, avvertita un giorno con uno strano disturbo, una sete incredibile e della sua testardaggine per trovare una cura.

“Per le grandi qualità umane e professionali che ha sempre dimostrato ma soprattuto per il coraggio e la forza con cui ha combattuto fino alla fine il male che ce lo ha portato via”, così il direttore del Tg5 Clemente Mimun.