Nelson Mandela è fuori pericolo

Il leader del movimento anti - apartheid è stato ricoverato in ospedale per forti dolori addominali

Inserita da il 25 febbraio 2012

E’ apprensione in Sudafrica per le condizioni di salute di Nelson Mandela, leader del movimento anti – apartheid, ricoverato in ospedale per forti dolori addominali. Sta meglio e presto lascerà l’ospedale. Una fonte della presidenza sudafricana ha dato rassicurazioni sulla salute dell’ex presidente 93enne. Sua nipote, Ndileka, ha detto di non essere preoccupata per la salute del nonno: “Non credo che sia grave – ha detto – E’ in salute perfetta. Quando io l’ho visto mercoledì, era di buon umore, in salute perfetta. (…) Non sono preoccupata”.

Il portavoce dell’Anc, il partito al potere, aveva già smentito le voci di un intervento chirurgico: “Sta bene ed è di buon umore, soffriva di dolori addominali da qualche tempo ed è stato deciso di farlo vedere da alcuni specialisti. Questo non è stato un ricovero d’urgenza, era previsto”.

Lo scorso anno ‘Madiba’ era stato ricoverato per un’infezione acuta alle vie respiratorie. Premio nobel per la pace nel 1993 è stato l’artefice di azioni di sabotaggio e di guerriglia. Segregato e incarcerato per ventisette anni durante i governi sudafricani pro-apartheid prima degli anni novanta, è oggi universalmente considerato un eroico combattente per la libertà.