Ohio: fidanzato cerca di darle fuoco, lei si salva buttandosi dalla finestra

La donna e la figlia neonata sono finite all'ospedale e l'uomo arrestato: il resoconto di una lite finita male, ma che poteva finire peggio

Inserita da il 3 febbraio 2012

Secondo la polizia, i due avrebbero iniziato a litigare per strada, per poi continuare nell’abitazione.
I coniugi Kevin e Tiffany Lawson, residenti a Cleveland nell’Ohio, sono stati i protagonisti di una lite che avrebbe potuto rivelarsi fatale: lui avrebbe spruzzato addosso alla compagna  un liquido infiammabile, mentre  aveva in braccio la figlia. Intrisa del liquido, ha aperto la finestra al secondo piano e lanciato la bambina nel vuoto, per evitare alla figlia una morte certa. Dopo essersi strappata gli abiti di dosso è saltata fuori dalla finestra della sua casa rompendosi il gomito e il braccio.
Madre e figlia sono state portate al MetroHealth Medical Centre, mentre Kevin Ford Jr Lawson è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio.