Auto, arriva il volante Gps che vibra e non parla

Il nuovo dispositivo serve a garantire più sicurezza sulle strade e meno distrazioni

Inserita da il 26 marzo 2012

Distrarsi al giorno d’oggi mentre si è alla guida di un’auto è piuttosto facile. Tante le insidie dal mondo tecnologico: lettori di musica e video, telefoni cellulari possono distrarre gli automobilisti con facilità provocando incidenti. Ma anche il navigatore satellitare in realtà può diventare pericoloso: il guidatore infatti toglie spesso gli occhi dalla strada per guardare la mappa indicata sul display. Non solo. Anche la voce del sistema Gps può essere fonte di distrazione.

E’ per questo che negli Usa, i ricercatori di AT&T, in collaborazione con quelli della Carnegie Mellon University, hanno deciso di creare un volante – navigatore, che indica dove e quando girare grazie a un sistema di vibrazione, in senso orario o anti – orario, a seconda della direzione da prendere. Il volante, inoltre, avvisa il guidatore quando un altro veicolo entra nel cosiddetto ‘angolo morto’ o se si sta viaggiando troppo vicini al veicolo di fronte.

Un consiglio per viaggiare sicuri? Basta solo tenere le mani sul volante!