Gattinara, Monti rende omaggio alla salma di Franco Lamolinara

Lunedì i funerali dell'ingegnere ucciso in Nigeria

Inserita da il 11 marzo 2012

E’ arrivata nel primo pomeriggio di ieri la salma di Franco Lamolinara, l’ingegnere italiano preso in ostaggio in Nigeria e ucciso durante un blitz delle forze speciali britanniche. A rendere omaggio alla sua salma è stato anche il Preseidente del Consiglio Mario Monti che si è dapprima recato a casa Lamolinara per esprimere il cordoglio alla moglie Anna, ed ai figli Mattia e Nicole. Successivamente è andato alla camera ardente nella sala del Consiglio municipale di Gattinara. I funerali si svolgeranno lunedi in forma solenne nella chiesa di San Pietro.

Dalle indagini è emerso che l’ingegnere è stato ucciso da 3-4 colpi d’arma da fuoco, secondo i resti dei proiettili che sono stati trovati nel suo corpo. Il risultato dell’autopsia eseguita dagli esperti dell’istituto medicina legale di Sapienza è stato comunicato agli inquirenti della Procura di Roma che indagano su quanto accaduto.

Intanto tra Roma e Londra continua la tensione per le circostanze del blitz che ha portato alla morte dell’ostaggio italiano. Al centro della controversia, il mancato coinvolgimento degli italiani nella scelta di lanciare l’operazione delle teste di cuoio nigeriane e le unità speciali dell’esercito britannico Sbs (Special Boat Service).