In mostra a Roma Enzo Fiore. Genesi: i miti della storia

Dal 30 marzo al 27 maggio al Vittoriano

Inserita da il 29 marzo 2012

Sarà inaugurata domani 30 marzo e proseguirà fino al 27 maggio, al Complesso del Vittoriano, a Roma, la mostra ‘Enzo Fiore. Genesi: i miti della storia’, curata da Achille Bonito Oliva. Un’esposizione sui generis che si serve di  insetti e fango per trasformare in arte i miti della storia: la ”Monnalisa” fatta con grilli e scarafaggi, il ritratto di Andy Warhol composto da terra e resina o il corpo umano creato da un’infintà di ramoscelli sono alcune delle opere esposte.

L’artista modella insetti, fango e cemento fino a dar vita a quadri tridimensionali e a sculture cariche di fantasia. ”Il quadro – ha raccontato l’artista all’Adnkronos - diventa una superficie su cui gli animali si arrampicano, si nascondono tra le radici. Praticamente il soggetto viene annullato per diventare una superficie materica in cui avvengono piccoli eventi”. Nelle sculture, ha spiegato Fiore: ”cerco di ricostruire l’essere vivente cercando di simulare il sistema arterioso e muscolare, ma utilizzando rami e radici, che in un albero hanno la stessa funzione che vene e muscoli hanno nel corpo”.