Cancro al seno, un aiuto da frutta e verdura

Una ricerca americana ha dimostrato che mangiare più frutta e verdura aiuta le donne a combattere la malattia

frutta e verduraIl tumore del seno colpisce 1 donna su dieci nell’arco della vita. È il tumore più frequente nel sesso femminile e rappresenta il 25 per cento di tutti i tumori che colpiscono le donne. Più dell’80 per cento dei casi di tumore del seno colpisce donne sopra i 50 anni e circa il 10 per cento ha più di un familiare stretto malato.

Una corretta alimentazione ricca di frutta e verdura è sicuramente uno dei modi migliori per combattere il tumore del seno. E’ quanto emerge da uno studio scientifico diffuso dall’Associazione americana per la ricerca sul cancro, che ha riguardato migliaia di donne colpite dalla malattia. Dallo studio dei ricercatori è emerso che nelle donne che hanno significativamente aumentato il consumo di verdure, il cancro si è ripresentato con minore frequenza e aggressività. In particolare le verdure che sembrano essere più efficaci da questo punto di vista sono i broccoli e i cavoli, da consumersi, ovviamente, con una certa regolarità.

Il consumo di almeno due piatti e mezzo di frutta e verdura al giorno, diminuisce i rischi di contrarre il tumore al seno. Insomma le ricerche americane mandano a tutte le donne un messaggio che sembra uno spot, ma, almeno per una volta, lo slogan probabilmente dice la verità: “Una dieta più vegetariana allunga la vita”.

Inserita da il 8 aprile 2012