Cina: ventenne invecchia al ritmo di dieci anni al giorno

Un caso del genere non è mai stato documentato dalla scienza medica

Inserita da il 14 aprile 2012

invecchiamento

Nguyen Thi Phuong vive in un villaggio nel sud della Cina, al confine col Vietnam, ed era una ragazza carina e molto desiderata dai giovani del suo villaggio.
Poi, improvvisamente, ha incominciato ad invecchiare a vista d’occhio, tanto che nel giro di pochi giorni, dai poco più di venti anni anagrafici, ha cominciato a dimostrarne 70.
Com’è ovvio si è subito pensato un fake, anche perché un caso del genere non è mai stato documentato dalla scienza medica ma soltanto dagli annali dell’antica Roma, in cui non pochi sono i prodigi che si enarravano, e da qualche ciarlatano o pseudoscienziato dei secoli scorsi, a cui non è mai stato dato molto credito.
La giovane non ha preso molto bene la cosa ed ha cercato di chiudersi in casa, tuttavia qualche giorno fa un suo video con la differenza fra prima e dopo è stato pubblicato su Youtube, raggiungendo ad oggi quasi 1 milione di visualizzazioni.
Abbastanza affinché un giornale serio come il Daily Mail, che verifica le fonti delle notizie molto scrupolosamente prima di pubblicare qualsiasi cosa, mandasse un suo inviato con tanto di esperti.
Ad ora non sono ancora tornati dal villaggio di Thi Phuong, anche perché pare abbiano constatato che la storia è vera e vorrebbero convincere la famiglia e la ragazza stessa ad andare in città per ulteriori analisi che potrebbero far luce sul suo misterioso invecchiamento repentino.
La spiegazione della ragazza, infatti, non è molto soddisfacente secondo gli esperti: lei indica che ciò sia la conseguenza di una forte allergia ad un pesce che ha ingerito accidentalmente, che l’ha fatta stare molto male e che subito dopo ha iniziato a farla invecchiare così velocemente, al ritmo di un anno ogni due-tre ore.