Napoli, al via gli incontri Leopardiani

L'Università Suor Orsola e la Villa delle Ginestre saranno teatro del ciclo di incontri “Ermeneutica Leopardiana”

Dal 12 Aprile al 30 Maggio presso l’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa e presso la Villa delle Ginestre di Torre del Greco, gestita dall’Ente Ville Vesuviane, si svolgerà il ciclo di incontri del Corso di Perfezionamento ed Alta Formazione in Ermeneutica Leopardiana organizzato dalla Facoltà di Lettere dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli in collaborazione con il Centro Nazionale Studi Leopardiani e l’Ente Ville Vesuviane.

L’appuntamento inaugurale si svolgerà presso il Complesso di Santa Caterina da Siena, che è la sede della Facoltà di Lettere dell’Università Suor Orsola Benincasa, con la presenza della Contessa Olimpia Leopardi, vice presidente del Centro Nazionale di Studi Leopardiani.

Nel corso del primo incontro verrà illustrato il tema generale della seconda edizione del Corso di Perfezionamento: “Leopardi in rete: dall’opera alle forme di ricezione”.

Alla discussione che sarà introdotta dal Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa, Lucio d’Alessandro, prenderanno parte Fabio Corvatta, presidente del Centro Nazionale di Studi Leopardiani, Alberto Folin, docente di Ermeneutica Leopardiana e di Scritture e poetiche al Suor Orsola, Giuseppe Galasso, professore emerito di Storia Medievale e Moderna all’Università Federico II di Napoli, Mauro Giancaspro, direttore della Biblioteca Nazionale ed Emma Giammattei, Preside della Facoltà di Lettere del Suor Orsola.

“Si tratta di un corso innovativo nell’ambito nel panorama accademico nazionale – spiega Emma Giammattei, Preside della Facoltà di Lettere del Suor Orsola e direttore scientifico del corso – che si inserisce in un percorso articolato di studio e di ricerca sui temi leopardiani che il nostro Ateneo sta sviluppando da anni e che è culminato con l’istituzione della Cattedra di Ermeneutica leopardiana. Il ciclo di incontri è rivolto agli allievi del Corso di Perfezionamento in Ermeneutica, che sono soprattutto giovani laureati dell’area letteraria e docenti di materie letterarie degli istituti scolastici secondari di primo e di secondo grado, ma anche, più in generale, a tutti gli appassionati di studi leopardiani della città e non solo, perché è stato realizzato un programma di incontri di grande qualità. Del resto sin dalla sua istituzione la cattedra di Ermeneutica Leopardiana del Suor Orsola si è subito caratterizzata proprio per questo spirito di apertura delle attività didattiche alle varie componenti della nostra città”.

Università Suor Orsola

 

Inserita da il 11 aprile 2012