Accusa di molestie sessuali per John Travolta

A denunciare la star di Hollywood è un massaggiatore

John Travolta, l’indimenticabile protagonista di “Grease” e “la Febbre del sabato sera2 è stato denunciato da un massaggiatore per molestie sessuali avvenute al Beverly Hills Hotel di Los Angeles. Alla star di Hollywood l’uomo – che nella denuncia usa lo pseudonimo di John Doe, nome fittizio consentito legalmente in California per proteggere la persona abusata – ha chiesto due milioni di dollari di risarcimento.

A respingere le accuse, definite “bugie senza fondamento” sono gli avvocati del noto attore americano secondo i quali Travolta il giorno dell’episodio non era in California ma sulla costa orientale, ossia dall’altra parte del Paese.

Secondo il racconto del massaggiatore, dopo essere stato contattato via telefono da una persona non identificata che gli ha fissato un appuntamento, il 16 gennaio scorso,  Travolta  è andato a prenderlo con il suo Suv nero per condurlo in albergo dove l’attore avrebbe beneficiato di un massaggio da 200 dollari l’ora. Stando a quanto riportato dai media americani, una volta nel bungalow Travolta si è spogliato e ha cercato di palpeggiarlo. L’uomo a quel punto si sarebbe tirato indietro suscitando l’ira della star.

Inserita da il 8 maggio 2012