Grecia: ritirati 700 milioni di euro solo oggi

Il presidente ellenico, Carlos Papoulias, preoccupato circa un eventuale peggioramento

Ancora non è corsa alle banche a ritirare i contanti ma poco ci manca in Grecia dove solo oggi sono stati ritirati 700 milioni di euro. Lo ha reso noto il presidente ellenico, Carolos Papoulias, avvertendo che la situazione potrebbe peggiorare nei giorni a venire visto il fallimento dei negoziati per formare un governo e quindi l’obbligo di tornare alle urne a 8 giorni dalle elezioni.

Ad informare il presidente è stato direttamente il governatore della Banca Centrale “George Provopoulos”, secondo il quale, ha aggiunto Papoulias, “la situazione delle banche è molto difficile e il sistema è al momento molto debole”.

Inserita da il 16 maggio 2012