Mi gioco la nonna, Giancarlo Magalli ringrazia su Facebook

Il nuovo programma di Raiuno ha esordito con oltre 3 milioni di telespettatori

“Grazie a tutti del conforto e dei complimenti: siete degli amici cari! Devo dire che siamo soddisfatti del risultato di “Mi gioco la nonna”, considerando che si tratta di una novità, che è un programma senza ospiti nè Vip e che costa veramente poco, in un momento in cui sprecare soldi è deprecabile anche in tv. Avevamo una concorrenza molto forte: il programma di maggior successo di Mediaset, e non una puntata qualunque, ma la finale dall’Arena di Verona con 30.000 spettatori, uno stuolo di ospiti, di cantanti, di big come Brignano. Hanno fatto un po’ più di un milione di spettatori più di noi. Una vittoria, senz’altro, e onore al merito. Ma quanto sarà costato quel milione di differenza? Noi, con due simpatiche sconosciute famiglie e 6.000 euro di premi, siamo contenti del nostro risultato. E venerdì prossimo si continua e senza amici… tranne voi!” Così Giancarlo Magalli ringrazia su Facebook.

Il noto presentatore è tornato, il 18 maggio, in prima serata su Raiuno con il suo nuovo show in tre puntate “Mi gioco la nonna” che ha esordito con 3.291.000 telespettatori, secondo al programma di Maria De Filippi che con “Amici 11” ha vinto la serata di venerdì sera in fatto di ascolti.

Mi gioco la nonna” è un programma semplice e genuino che vede due famiglie di quattro componenti ciascuna cimentarsi in giochi di logica e abilità, per aggiudicarsi un premio finale di 50.000 euro in gettoni d’oro. Le prove e le sfide, sette in ogni puntata, consentono di incrementare o addirittura perdere parte del bottino accumulato all’inizio durante il gioco d’apertura. I concorrenti sono impegnati in prove sorprendenti e spettacolari da affrontare individualmente, in coppia o in collettivo durante le quali si possono giocare la nonna una sola volta nel corso della serata.

L’appuntamento è per venerdì 25 maggio per la seconda puntata.

Inserita da il 20 maggio 2012