Napoli, dal 20 al 22 maggio torna Vitignoitalia

Il salone dei vini e dei territori vitivinicoli italiani presenta un concorso enologico

Inserita da il 18 maggio 2012

Conto alla rovescia per Vitignoitalia. Il salone dei vini e dei territori vitivinicoli italiani, giunto alla sua ottava edizione, si terrà a Castel dell’Ovo, a Napoli, dal 20 al 22 maggio. Protagoniste le produzioni enologiche nazionali, ma non solo. Vitignoitalia è anche l’occasione per premiare le aziende che con il lavoro sui propri vini sono riuscite a contribuire alla valorizzazione del territorio e, contemporaneamente, di riconoscere l’impegno dei giovani produttori.

Come ogni anno possono partecipare al concorso i vini prodotti in aree nazionali da qualunque vitigno, autoctono o alloctono. I vini presentati vengono divisi in 6 categorie: vini bianchi tranquilli (con residuo zuccherino fino a 6 g/l); vini rossi tranquilli;  vini rosati tranquilli; vini spumanti; vini dolci (con residuo zuccherino superiore a 45,1 g/l); vini liquorosi. L’edizione 2012 di Vitignoitalia vedrà dunque 4 Premi Speciali:

Il Premio Speciale Vitignoitalia verrà assegnato all’Azienda che ottiene il miglior risultato, calcolato dalla somma dei punteggi più elevati riferiti a tre vini presentati in 3 categorie differenti che abbiano raggiunto il punteggio minimo di 80 centesimi.

Il Gran Premio Vitignoitalia  sarà assegnato al vino che ha ottenuto il miglior punteggio assoluto.

Il Premio Vitignoitalia per i giovani verrà attribuito all’azienda di un giovane viticoltore di età uguale o inferiore a 30 anni, il cui vino ha ottenuto il miglior punteggio. Per partecipare a questo premio è necessario presentare una copia della carta d’identità o di una visura camerale.

Il Premio Vitignoitalia per il territorio verrà attribuito all’Azienda che avrà contribuito alla valorizzazione del territorio di produzione con attività di carattere culturale e di diffusione.