Napoli, Notte dei Musei a Body Worlds

Sabato apertura straordinaria dell'Albergo dei Poveri fino alle 2.00 di notte. Biglietto a prezzo speciale per la mostra sul corpo umano

Gunther von Hagens’BODY WORLDS aderisce alla Notte dei Musei organizzata dal Comune di Napoli nell’ambito della Notte Europea dei Musei, offrendo una visita notturna straordinaria. Sabato 19 maggio, dalle ore 20, fino alle 2 di notte, il Real Albergo dei Poveri resterà aperto, accogliendo i visitatori curiosi di conoscere la complessità e la stupefacente perfezione del corpo umano.

Per l’occasione – una vera e propria festa dedicata alla cultura e ai suoi luoghi – BODY WORLDS ha pensato ad una serata speciale. Dalle otto di sera il biglietto d’ingresso sarà ridotto – costo 11 euro con l’audioguida gratuita – e darà anche la possibilità di seguire tre visite guidate: tre eminenti esperti del settore scientifico, accompagneranno il pubblico all’interno dell’unica mostra che permette di conoscere da vicino e realmente come siamo fatti. Alle 21 il prof. Vincenzo Esposito, Ordinario di Anatomia Umana, presso la Seconda Università degli Studi di Napoli, a partire dalle 21 guiderà i visitatori raccontando la professione dell’anatomista: dagli albori avventurosi della scienza medica ai nostri giorni. Aneddoti, curiosità ed episodi incredibili, illustreranno al pubblico – attraverso un excursus nel tempo – come l’uomo abbia accettato la sfida e abbia imparato a guardarsi dentro.

Dalle 22.30 il prof. Gennaro Rispoli, Primario di Chirurgia Generale presso l’Ospedale Ascalesi di Napoli spiegherà la mostra dal punto di vista del chirurgo. Dalle tipologie d’intervento alle difficoltà che ognuna di esse comporta, all’avvento delle nuove tecniche sempre meno invasive, seguendo il filo delle proprie sensazioni, delle emozioni forti e contrastanti: perchè l’operazione chirurgica è per il medico che la conduce simile ad un viaggio all’interno del corpo, carico d’aspettative e rischi.

Patrocinata dall’Associazione dei Giovani Farmacisti e dalla farmaceutica Guacci, la serata del 19 maggio è un’occasione ghiotta per medici, paramedici, farmacisti, fisioterapisti, osteopati e studenti che si stanno specializzando in una di queste professioni: BODY WORLDS offre una visione inedita dell’anatomia, i corpi plastinati posti in posizioni dinamiche permettono di vedere e comprendere i rapporti tra i vari apparati e le posizioni reciproche degli organi, da punti di vista inconsueti. L’apertura notturna straordinaria è un’occasione da non perdere anche per un pubblico di “profani”: l’anatomia umana è una materia affascinante che può offrire persino spunti romantici e complicità per le coppie, proprio come accade in una famosa scena de “Il malato immaginario” di Molière, in cui uno dei personaggi invita la sua promessa sposa ad “assistere per svago ad un’autopsia”.

E visto che un bicchiere di vino al giorno regala cinque anni di vita, al pubblico di BODY WORLDS, Cantine Lupo di Campoverde (Lazio) – sponsor della serata – offrirà in libera degustazione il suo prestigioso Rosa Merlot già segnalato dalle guide del settore come uno dei migliori vini italiani del 2012. Un momento conviviale e un viatico per i visitatori che proseguiranno il giro notturno tra musei, gallerie e luoghi d’arte.

Comune di Napoli

Inserita da il 18 maggio 2012