Rita di Leo presenta il suo nuovo libro: L’esperimento profano

Frutto di quarant'anni di ricerche questo libro mette a nudo le idee guida e gli ingranaggi di potere del mondo sovietico dal capitalismo al socialismo

Martedì 22 maggio alle 15 la professoressa Rita di Leo presenterà il libro “L’esperimento profano. Dal capitalismo al socialismo e viceversa” (Editore Ediesse). L’evento, organizzato dall’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, si svolgerà nell’aula Matteo Ripa presso Palazzo Giusso in largo San Giovanni Maggiore 30.

Oltre all’autrice, alla presentazione parteciperanno: Rosario Sommella, Direttore del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”; Paolo Frascani, Docente di Storia Economica, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”; Fabio Bettanin, Docente di Storia dell’Europa Orientale, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”; Ottorino Cappelli, Docente di Scienza Politica, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”; Rossana Platone, Docente di Lingua e Letteratura russa, Università degli Studi di Milano

Il libro ha per titolo “L’esperimento profano. Dal capitalismo al socialismo e viceversa”, Roma, Ediesse, 2012

Per gran partedel Novecento il mondo ha ruotato intorno all’esperimento sovietico: contrastare l’avanzata del capitalismo e affermare l’utopia del comunismo. Col crollo repentino del’Urss, è arrivato il silenzio. Quell’esperienza è stata rimossa, diventando un tabù per i suoi protagonisti, i suoi orfani, i suoi nemici. Frutto di quarant’anni di ricerche di una studiosa tra i più accreditati, questo libro mette a nudo le idee guida e gli ingranaggi di potere che hanno scandito l’ascesa e il declino di quell’esperimento: l’incontro-scontro tra le élite intellettuali e gli uomini della gestione popolare, sfociato nella progressiva affermazione di mercato e nella sconfitta della politica-progetto. Attraverso un linguaggio rigoroso e tagliente, tornano sul tappeto nodi irrinunciabili della cultura occidentale.

Rita di Leo è professore emerito di Relazioni internazionali alla Sapienza Università di Roma. Tra i suoi libri, le analisi chiave per comprendere miti e realtà del comunismo sovietico: “Operai e sistema sovietico” (Laterza), “Il modello di Stalin” (Feltrinelli), “Vecchi quadri e nuovi politici” (Il Mulino).


Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”
Dipartimento di Scienze Umane e Sociali
Palazzo Giusso – Largo S. Giovanni Maggiore 30, Aula Matteo Ripa, I piano

Inserita da il 22 maggio 2012