Al via Milano Moda Uomo

La manifestazione organizzata dalla Camera Nazionale della Moda Italiana propone quattro intense giornate di presentazioni

Dopo Pitti Uomo a Firenze, la moda maschile si trasferisce nel capoluogo Lombardo. Al via Milano Moda Uomo, in programma dal 23 al 26 giugno nella capitale del pret a porter. La manifestazione organizzata dalla Camera Nazionale della Moda Italiana (Cnmi) propone quattro intense giornate di presentazioni, che vedono sulla passerella 76 collezioni, di cui, 41 sfilate per 40 marchi (Zegna ha doppio defilé domani), 27 presentazioni negli show room per 24 marchi e 10 presentazioni su appuntamento per 10 marchi.

Il calendario delle sfilate è stato aperto sabato 23 giugno, prima e intensa giornata di presentazioni, dalla maison Corneliani, a cui seguiranno Jil Sander, Zegna con doppio turno, Costume National Homme, Dolce & Gabbana, Frankie Morello, Burberry Prorsum, Les Hommes, John Varvatos, Neil Barret, Versace, e in chiusura Carlo Pignatelli.

Domenica 24 giugno comincerà a sfilare Bottega Veneta, seguita da Ermanno Scervino, Dirk Bikkembergs, Salvatore Ferragamo, Roccobarocco, Calvin Klein Collection, Vivienne Westwood, Daks, Trussardi, Prada, Moncler Gamme Bleu. Chiude Roberto Cavalli. Emporio Armani darà il ‘la’ nella terza giornata, il 25 giugno, seguito da Icerberg, John Richmond, Gucci, Etro, Z Zegna, Canali, Umit Benan, Moschino, Missoni e infine Fendi. Dsquared2 aprirà l’ultimo giorno della kermesse, seguito da Giorgio Armani, Diesel Black Gold, Ports 1961 ed infine, Enrico Coveri.

Inserita da il 24 giugno 2012