Calcio, Marco Verratti conteso tra Juventus e Napoli

Il passaggio alla squadra bianconera del centrocampista del Pescara non è più scontato

Inserita da il 23 giugno 2012

Conteso da Juventus e Napoli, Marco Verratti, il giovane centrocampista del Pescara valorizzato da Zeman, è al centro dell’attenzione. Con l’approssimarsi dell’apertura ufficiale del calciomercato prevista per il 1° luglio, si intensificano le voci sul talentuoso calciatore abruzzese dopo che già da tempo per lui si era aperta una vera e propria asta. I due club, attraverso strategie di mercato studiate a tavolino, cercheranno di accaparrarsi il cartellino di Verratti prima che qualche terzo incomodo si intrufoli nella trattativa. Dato per sicuro juventino nei giorni scorsi, nelle ultime ore il passaggio di Verratti alla corte della società torinese sembrerebbe aver accusato una brusca frenata.

Quella che fino a ieri sembrava scontata, oggi è diventata un’operazione di mercato complessa. Eh sì! Perché l’offerta avanzata dal Napoli sembra convincere di più il presidente Daniele Sebastiani. La società di De Laurentiis, stando alle ultime indiscrezioni, avrebbe offerto 7 milioni di euro e qualche contropartita tecnica come quella di Santana. Offerta molto allettante e vicina alla cifra richiesta che si aggirerebbe intorno ai 9 milioni di euro. Intrigo che quindi si infittisce.

La volontà del calciatore di vestire la maglia bianconera, tra l’altro smentita dal presidente abruzzese, potrebbe scontrarsi contro la vantaggiosa offerta del Napoli. Società azzurra e pescarese che già l’anno scorso hanno instaurato un ottimo rapporto di collaborazione con l’operazione che portò Lorenzo Insigne in prestito al Pescara. Già descritto come il nuovo Pirlo, Marco Verratti compirà 20 anni il 5 novembre.

Quest’anno Zeman l’ha utilizzato come mediano e come regista, ma all’occorrenza può fare anche il trequartista. Il jolly di centrocampo abruzzese il 12 maggio scorso è stato inserito nella lista dei 32 calciatori pre-conocati da Prandelli per l’Europeo del 2012. Nella passata stagione nel campionato cadetto ha collezionato 31 presenze. C’è da scommetterci che Marotta e Bigon se lo contenderanno fino all’ultimo. Chi la spunterà?