Caravaggio, restaurata la Resurrezione di Lazzaro

L'opera resterà in esposizione fino al 15 luglio al Museo di Roma di Palazzo Braschi

“La Resurrezione di Lazzaro”, una delle opere più famose di Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, ha riacquistato le sue cromie originarie. Un’opera cupa ed inquietante ricca di stupendi bagliori di luce, tipoci dei capolavori dell’artista, la grande tela è stata dipinta dal Caravaggio nel periodo messinese (1608-1609).

L’opera, prima di tornare al Museo Regionale di Messina, è esposta dal 16 giugno e fino al 15 luglio al Museo di Roma di Palazzo Braschi in un allestimento che racconta il minuzioso intervento di restauro.

 

Inserita da il 18 giugno 2012