E’ tornata a Napoli la Nave Amerigo Vespucci

Fino a domani sarà possibile visitare il veliero più famoso al mondo

Inserita da il 25 giugno 2012

Nave Amerigo VespucciIn occasione della manifestazione “Vele d’epoca a Napoli”, è tornata a Napoli la Nave Scuola Amerigo Vespucci, vanto della Marina Militare italiana. Il veliero più famoso al mondo resterà aperto ai visitatori presso il molo Pisacane del Porto di Napoli fino a domani.

Sarà possibile visitare i ponti, così da apprezzare tutti i dettagli che ne fanno oggi la nave più bella fra quelle attualmente in navigazione sui mari. L’accesso al porto per salire a bordo dell’Unità, sarà consentito esclusivamente a piedi.

La nave porta il nome del celebre navigatore, in onore del quale il “Nuovo Mondo” fu chiamato America e fu varata nei cantieri navali di Castellammare di Stabia il 22 Febbraio del 1931. Consegnata alla Regia Marina il 26 maggio 1931, entrò in servizio come Nave Scuola il successivo 6 giugno, aggiungendosi alla gemella Cristoforo Colombo (in realtà leggermente più piccola), di tre anni più anziana, e costituendo con essa la “Divisione Navi Scuola” al comando dell’Ammiraglio Cavagnari. Al rientro dalla prima Campagna di Istruzione, il 15 ottobre 1931 ricevette a Genova la Bandiera di Combattimento, offerta dal locale Gruppo UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia).

 nave Amerigo VespucciIl motto della Nave è “Non chi comincia ma quel che persevera”, assegnato nel 1978; originariamente il motto era “Per la Patria e per il Re”, già appartenuto al precedente Amerigo Vespucci, sostituito una prima volta, dopo il secondo conflitto mondiale, con “Saldi nella furia dei venti e degli eventi”, infine con quello attuale.

Vero “motore” dell’Amerigo Vespucci è il suo equipaggio, composto da 278 membri, di cui 16 Ufficiali, 72 Sottufficiali e 190 Sottocapi e Comuni, suddiviso nei Servizi Operazioni, Marinaresco, Dettaglio, Armi, Genio Navale/Elettrico, Amministrativo/Logistico e Sanitario. Durante la Campagna di Istruzione l’equipaggio viene a tutti gli effetti integrato dagli Allievi e dal personale di supporto dell’Accademia Navale, raggiungendo quindi circa 480 unità.

Ultimo giorno per le visite sarà domani Martedì 26 giugno, dalle 10 alle 12:30 e dalle 15 alle 19.