Fabio Fazio al timone della 63ma edizione del Festival di Sanremo

Dopo 12 anni il conduttore ritorna al Teatro Ariston

La notizia non è ancora ufficiale anche se è stata confermata da Giancarlo Leone, capo della struttura intrattenimento della Rai che stasera presenta a Milano il proprio palinsesto autunnale. “Alcune vicende interne non hanno consentito di formalizzare prima la notizia, approfittiamo di questa occasione per annunciare che Fabio Fazio tornerà a condurre dopo 12 anni il Festival di Sanremo“, così ha dichiarato Leone.

Il noto conduttore televisivo salirà sul palco del Teatro Ariston di Sanremo per la terza volta, dopo aver condotto la kermesse già nel 1999 e nel 2000. Il primo anno Fazio scelse di avere al suo fianco oltre alla bellissima Laetitia Casta anche il premio Nobel per la medicina Renato Dulbecco, invitando nella stessa edizione un altro premio Nobel (per la Pace) come superospite all’Ariston: Michail Gorbaciov.

L’anno successivo, Fazio fu affiancato da Ines Sastre e Teo Teocoli e dal grande tenore-star Luciano Pavarotti. E sul palco del festival ospitò Jovanotti e Bono degli U2 per promuovere la campagna per la cancellazione del debito dei paesi in via di sviluppo nei confronti dei paesi industrializzati.

Ma per Fazio non finisce qui. Il lunedì il conduttore esporta dal week end il suo ‘Che tempo che fa’ e lo trasforma in un programma di prime time, che non sarà diverso e nuovo solo nella durata. Ai faccia a faccia del conduttore con gli ospiti, si abbinerano nuovi spazi oltre alla presenza di grandi personaggi, fra i quali spicca il nome di Roberto Saviano, pronto a ricostituire la coppia che aveva dato vita su Rai Tre a ‘Vieni via con me’, uno degli eventi televisivi degli ultimi anni.

Al timone, dunque, un conduttore che ama spiazzare con le sue soprese e che sicuramente ci riserverà ancora molte notizie prima che sia alzato il sipario sulla 63ma edizione del Festival di Sanremo.

Inserita da il 19 giugno 2012