Giornalismo, al via il Premio Biagio Agnes a Capri

Sabato la cerimonia di premiazione. Conduce Mara Venier

Il Premio Internazionale dell’Informazione presieduto da Simona Agnes  sbarca a Capri. Giunto alla sua quarta edizione, il “Premio Biagio Agnes” si svolgerà per la prima volta sull’isola napoletana, sul palco della Certosa di San Giacomo. Sabato sera, condotta da Mara Venier, si svolgerà la cerimonia di premiazione che sarà messa in onda su Rai1 il 20 giugno.

Oltre ad illustri rappresentanti del mondo del giornalismo, saliranno sul palco anche grandi artisti della musica italiana. A rendere omaggio a questa prima edizione caprese saranno Peppino di Capri, il cantautore Mario Lavezzi e le Div4s, con un repertorio di brani evergreen, tra tradizione e revisione dei più famosi brani della musica italiana.

A ricevere il Premio Biagio Agnes 2012, saranno alcuni dei nomi più illustri del mondo del giornalismo nazionale ed internazionale.

Premio Internazionale Seymour Hersh
Premio alla Carriera Piero Ostellino
Premio Carta Stampata Stefano Folli
Premio per la Televisione Monica Maggioni
Premio per la Radioex aequo Alfredo Provenzalie Riccardo Cucchi
Premio Giornalista Scrittore Piero Angela
Premio Nuove Frontiere del Giornalismo Giuseppe Smorto
Premio Giovani under 35 Alessandra Viero

Un Premio Speciale è stato, inoltre, assegnato a Elvira Terranova, corrispondente siciliana dell’ Adnkronos, Giovanni Tizian, cronista che dall’inizio del 2012 vive sotto scorta per aver raccontato e documentato il radicamento delle mafie al nord, e Padre Enzo Fortunato, autore del libro “Siate amabili”.

Il Premio Biagio Agnes è promosso e organizzato dalla Fondazione Biagio Agnes, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con i Patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Campania, del Comune di Capri, della Camera di Commercio di Napoli, dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti e della Scuola di Giornalismo dell’Università degli Studi di Salerno.

A presiedere la Giuria è Gianni Letta.

Inserita da il 15 giugno 2012