La Polverini interpreta le esigenze dell’iniziativa Città Nuove

La governatrice della regione Lazio nota un interesse dei cittadini per la politica, contro il disinteresse che si crede invece dilaghi

Inserita da il 16 giugno 2012

La Polverini interpreta le esigenze dell'iniziativa Città Nuove“Il successo che stiamo registrando è il segno che i cittadini non hanno abbandonato la politica, semmai è vero il contrario: sono stanchi di essere sudditi e vogliono riprendere in mano il proprio futuro. L’iniziativa di Città Nuove ha l’obiettivo di ridare voce e potere di scelta alle persone, ridando senso e forza ai principi democratici”.

Così la governatrice del Lazio, Renata Polverini, commentando l’iniziativa di ‘Città Nuove’ per introdurre la preferenza nel sistema elettorale del Parlamento: stamattina è iniziata la raccolta firme “Noi non diamo corpo a una protesta vuota e fine a se stessa – ha proseguito la Presidente della Regione Lazio – ma siamo interpreti della voglia di cambiamento che cresce nei territori, nell’Italia delle città, nei cittadini che ogni giorno compiono il loro dovere e vogliono far ripartire il Paese”.