La Sapienza: borse di mobilità grazie al progetto Erasmus

Le borse di mobilità dell’Università “Sapienza” di Roma coprono le spese di mobilità, viaggio e assicurazione dei beneficiari

sapienza romaIl progetto Erasmus Mundus con Stati Uniti e Canada, aperto a dottorandi, post-doc e docenti dell’Università “Sapienza” di Roma, prevede la destinazione di borse di mobilità con scadenza al 15 Giugno.
Il progetto di mobilità Erasmus Mundus TEE- Transatlantic Network of Excellence con Stati Uniti e Canada, con scadenza 15 giugno 2012, è aperto a dottorandi, post-doc e docenti della Sapienza.
Le borse di mobilità sono destinate a coprire le spese di mobilità, viaggio e assicurazione dei beneficiari per periodi che vanno dai 6 ai 10 mesi per dottorandi e post-doc e di 1 mese per lo staff accademico e amministrativo.
I settori disciplinari sono i seguenti:
– Sostenibilità: (06,1 Ingegneria meccanica; 06,2 Ingegneria elettrica; 06,3 Ingegneria chimica; 06,7 Scienze dei materiali; 06,9 Altri – Ingegneria e Tecnologia, inclusa energetica);
– Informatica e tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT): (06,5 Ingegneria elettronica e Telecomunicazioni; 11,3 Scienze dell’informazione e informatica; 11,4 Intelligenza artificiale; 11,9 – Altri – Matematica e scienze dell’informazione);
– Mobilità e logistica sostenibili: (02,6 Studi del traffico e dei trasporti; 06,4 Ingegneria civile; 06,5 Ingegneria elettronica e Telecomunicazioni; 06,8 Ingegneria aeronautica; 07,2 Scienze dell’ambiente, Ecologia); 07,6 Geodesia, Cartografia, Telerilevamento);
– Biotecnologie: (01,3 Scienze e tecnologie alimentari; 13,4 Microbiologia, Biotecnologie).

 

 

Università “Sapienza” di Roma

 

 

 

Inserita da il 2 giugno 2012