Palinuro, morti quattro sub in un’escursione alla Grotta del Sangue

Il sindaco di Centola-Palinuro ha annunciato che domani è stata annullata la visione della partita in piazza e per il giorno dei funerali verrà proclamato il lutto cittadino

E’ finita in tragedia l’escursione alla ‘Grotta del Sangue’ a Palinuro dove quattro sub romani sono morti dopo essere rimasti intrappolati. Sul posto si erano recati nella tarda mattinata anche i componenti di un altro gruppo di quattro persone ma questi ultimi sono riusciti a salvarsi forse intravedendo il pericolo che stavano correndo.

E’ possibile che i quattro siano rimasti bloccati all’interno di un cunicolo della grotta a causa della sabbia sollevatasi durante il loro passaggio. L’acqua è diventata così improvvisamente torbida. L’oscurità potrebbe aver determinato la perdita di contatto tra i due gruppi. Questa l’ipotesi avanzata da uno dei quattro sopravvissuti che sono riusciti ad allontanarsi.

L’intervento dei vigili del fuoco, della Capitaneria di porto, della Guardia costiera è servito solo a riportare in porto i cadaveri. Il sindaco di Centola-Palinuro ha annunciato che domani è stata annullata la visione della partita in piazza e per il giorno dei funerali verrà proclamato il lutto cittadino.

 

Inserita da il 30 giugno 2012