Home Costume e società Papa Ratzinger pranza con sette famiglie, rappresentanti di tutto il mondo

Papa Ratzinger pranza con sette famiglie, rappresentanti di tutto il mondo

2
0
CONDIVIDI

Papa Ratzinger pranza con sette famiglie, rappresentanti da tutto il mondoA tavola con il Papa. Più vicino ai suoi fedeli che mai. Proprio ora che tutto degenera tra catastrofi e tragedie – anche la Chiesa stessa con scandali di vario genere – i fedeli si sentono vicini tra loro e si stringono attorno al loro focolare: il Papa.
E’ da più di 1000 anni che la Chiesa rappresenta il rifugio sicuro, sia come struttura politico-amministrativa che come l’esigenza di un dio, fonte di fondamenta morali, etiche e di un fine, una speranza che le sofferenze siano ricompensate.

Oggi, infatti, dopo la messa a Bresso, papa Benedetto XVI ha pranzato in Arcivescovando insieme a sette famiglie scelte in rappresentanza da tutto il mondo: da Baghdad, in Iraq, era presente la famiglia Hassib, da Kinshasa, in Congo, i coniugi Botolo, da Città del Messico la famiglia Gomez Serrano con il figlio e la nonna, dalla Spagna i coniugi Burgos, dall’Australia la famiglia Green, da Filadelfia la famiglia Tumco formata da 7 persone: papà, mamma e cinque figli. Da Milano la famiglia Colzani ha partecipato al pranzo con i 4 figli.

Al pranzo, durato circa un’ora, hanno preso parte anche l’arcivescovo di Milano Angelo Scola, tutti i cardinali presenti al VII Incontro delle famiglie, il seguito papale e il Consiglio episcopale milanese.